Segnalazione – Gocce sulla terra dei fuochi – Antonio Tanzillo

Cari amici librosi,
oggi vi segnalo la raccolta poetica “Gocce sulla terra dei fuochi” di Antonio Tanzillo, edito da Kimerik edizioni.

Poesie che rappresentano una denuncia sociale, quella di un dolore per una terra sofferente, sanguinante, contaminata da mani malvagie, da mani guidate dal vile denaro, che coltivano un cancro e non del semplice grano.

Una denuncia anche nei confronti della nostra società, del genere umano in toto, ingrato, e che in fin dei conti non si ribella abbastanza per quel futuro che incombe, oscuro e nebuloso.

Una raccolta che tocca tematiche forti, potenti, dall’amore alla morte, dalla speranza alla denuncia, dalla lotta per il bene alle ingiustizie, fino alla bellezza della natura, così imponente e maestosa.

Un sottotesto che trasuda un desiderio di rivalsa e il diritto nell’avere una giustizia degna. Ma non vi è solo il male, in questo mondo. La bellezza della natura ci invade continuamente con la sua forza, con la pace che trasmette e con la voglia di vivere che nonostante tutto riesce a emergere, nonostante noi. Ma la vera domanda da porsi, che si pone Antonio Tanzillo è: “È davvero possibile poter fare ancora qualcosa?”

Ancora lacrime

Verrà anche per voi
la falce
a negarvi la vita
e ogni sua speranza.
Seminatori consapevoli
di morte,
verrà anche per i vostri figli,
per i figli dei vostri figli
e così ancora e ancora.
Il male offerto è tanto,
arriva a ogni uscio
a esigere il pianto di una madre,
del suo fiore reciso
chiede il conto,
vita della sua vita,
occhi dei suoi occhi,
spegnersi d’un tratto
e morire con lui.

Un sorriso, un attimo

Non scorderò
il tuo sorriso, un attimo,
passarmi davanti e prendere
i miei occhi.
Ho fissato la tua scia
di un profumo misto a maniera,
è bastato un attimo a
ridestare il mio sussiego
e avvolgere la mia attenzione
di quel caso, che caso non è,
perché la bellezza
non ha parole
e dà spiegazioni.
Stella naturale
sei apparsa
e ho seguito la tua scia
di San Lorenzo,
il tuo sorriso, un attimo.

Il mare e io

Rifrange nei miei occhi
con le sue argentate onde
e il suo soffice fluttuare
il mare,
a deliziare i miei sensi
prigionieri di tanta armonia.
Io,
piccolo,
minimo,
avvinto da tanta grandezza
assorbo ogni suo effetto,
sconfitto e contento di esserlo,
mi inchino
a tanta bellezza.

Antonio Tanzillo è nato il 19 marzo 1964 a Succivo (Caserta) dove tutt’oggi vive e risiede. Diplomato presso il Liceo Scientifico “E. Fermi” di Aversa, consegue nel 1992 la laurea in Scienze assicurative e bancarie presso la Facoltà di Scienze Turistiche di Caserta. Successivamente, nel 1994, si laurea in Giurisprudenza presso l’Università Pro Deo di Roma e ottiene un Master in Scienze della Comunicazione. Molti i riconoscimenti che gli sono stati attribuiti: Cavaliere di Merito “Sanctissimae Trinitatis”; Cavaliere di Merito “Cavalieri della Cristianità e della Pace”; Cavaliere di Merito “San Giovanni di Malta”; Accademico A.E.R.E.C. (Accademia Europea per le Relazioni Economiche e Culturali); Socio Parificato “Mondo Accademico-Padova”.

Dal 1982 è agente generale plurimandatario e agente finanziario. Collabora con importanti gruppi assicurativi e finanziari, sia nazionali che esteri.

La passione per la scrittura lo ha portato a partecipare a numerosi concorsi di poesie a livello nazionale riscuotendo sempre lusinghieri successi, nonché alla pubblicazione di diversi titoli: Dentro il tempo della vita, Orme spezzate, Le liane del cuore, I miei passi nel silenzio, Polifonia di un canto.

È stato ospite del prof. Eugen Dorcescu della Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Timişoara e dell’Istituto Italiano di Cultura a Bucarest, in Romania, in occasione degli scambi culturali organizzati dai Ministeri della Cultura italo-rumeni.

È sempre stato impegnato nel sociale e attualmente è presidente della sede comprensoriale di Atella “Arturo Fratta” di Archeoclub d’Italia.

Si definisce con orgoglio un libero pensatore.


AUTORE: Antonio Tanzillo
TITOLO: Gocce sulla terra dei fuochi
CASA EDITRICE: Kimerik edizioni
GENERE: Poesia
PAGINE: 76
FORMATO: Rilegato (Disponibile anche in formato e-book)
ISBN: 978-88-5516-352-1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...