Isolati – Iris Bonetti

Autore: Iris Bonetti Titolo: Isolati Casa editrice: Self publishing Pagine: 487 Genere: Avventura   Cari amici librosi, questo mese vi parlo del romanzo “Isolati” di Iris Bonetti. Un romanzo di avventura, mistero, passione, amore e lotta per la sopravvivenza. Una storia che scava, che affonda le radici ed esplora la vera natura umana, nel suo [...]

Santiago – Giuseppe “Leo” Leonelli

Una storia di un viaggio, non solo fisico, ma soprattutto un viaggio interiore, di esplorazione del proprio sé. È una storia sulla ricerca, sulla forza, sulla resistenza. Con una scrittura fluida e scorrevole, Giuseppe Leonelli accompagna il lettore lungo il Cammino di Santiago, camminando fianco a fianco durante tutto il tragitto, assaporando i piatti tipici, godendo delle emozioni, dei silenzi che solo la natura è in grado di regalare. Leggere questo libro farà venire voglia di intraprendere il Cammino di Santiago a chiunque lo legga, a chiunque percepisca nel suo inconscio che ci sia qualcosa ancora da capire, qualcosa da scoprire e che la vita, così come la si sta vivendo, non permette di poter cogliere questa sfaccettatura del proprio animo.

Almarina – Valeria Parrella

Un romanzo introspettivo, che affonda le radici nei pensieri della protagonista in un insieme di riflessioni, ricordi e vicende. Dove due solitudini si incontrano, si uniscono e si ritrovano creando una completezza fino a quel momento sconosciuta. Il trovare la libertà in una prigione. Un ossimoro, un paradosso per far riflettere come ciò che ci circonda, in realtà, non sempre è come appare ma vi sono innumerevoli sfaccettature. Quando una nuova vita è ancora possibile.

Oceano mare – Alessandro Baricco

Un libro che ha in sé una poetica che coinvolge il lettore, se non nell’immediato, qualche attimo successivo. Una storia che sicuramente non la si può leggere tutto d’un fiato, ma è necessario assaporarla, ragionarci, rifletterci. Solo allora, quando si cercherà di comprenderne la natura, si riuscirà ad apprezzarla. Il mio consiglio, quindi, è di non soffermarsi al primo stato d’animo, alla prima impressione, ma di continuare nella lettura, e solo in quel momento si dispiegherà, agli occhi del lettore, un mondo che probabilmente non pensava di trovare.